Relazioni bilaterali

Rapporti culturali

Le relazioni culturali e scientifici tra la Romania e l’Italia si svolgono nel quadro dell’Accordo di cooperazione culturale e scientifica firmato a Bucarest il 21 ottobre del 2003 e in base ai programmi esecutivi per la cooperazione scientifica e culturale di durata quinquennale conclusi tra i governi dei due paesi. Tra gli obiettivi prioritari del suddetto Accordo vi sono lo sviluppo ed il rafforzamento "della cooperazione nei campi della tecnica, della cultura, dell’istruzione e delle scienze” oltre che “in campo bibliotecario, librario ed archivistico" attraverso "scambi di artisti, universitari, scienziati, esperti e studiosi", i due paesi firmatari si impegnano altresì a “organizzare manifestazioni culturali nei più svariati settori, organizzando incontri, sessioni, atelier comuni e festival nelle differenti discipline artistiche” al fine di favorire un proficuo scambio culturale e migliorare la conoscenza reciproca. 

La presenza culturale istituzionale romena in Italia è rappresentata in primo luogo dall’Accademia di Romania in Roma e dall’Istituto Romeno di cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, entrambe fondate tra le due guerre mondiali, con attività nel campo della ricerca storica, archeologica e linguistica, della creazione artistica e della promozione culturale. In sei università italiane – Torino, Padova, Pisa, Roma, Napoli e Cosenza – sono organizzati corsi di lingua e letteratura romena e in scuole elementari e medie di varie regioni dell’Italia si svolgono con l’appoggio dell’Istituto della Lingua Romena di Bucarest i corsi nell’ambito del programma Lingua, Cultura e Civiltà Romena dedicato anzitutto agli alunni di nazionalità romena.

A Bucarest funziona l’Istituto Italiano di Cultura che promuove in stretta cooperazione con l’Ambasciata d’Italia a Bucarest le relazioni culturali tra i due Paesi in diversi settori, come l’insegnamento dell’italiano, l’organizzazione di iniziative culturali e manifestazioni artistiche (rassegne cinematografiche, conferenze, concerti, mostre, ecc.), la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano.

 

Accademia di Romania - Roma

 

 

 

 

 

 

Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica - Venezia

 

 

 

 

 

 

Istituto Italiano di Cultura di Bucarest

 

 

 

 

 

 

 

Inaugurazione della mostra dedicata alla Rivoluzione Romena del dicembre 1989, presso la Camera dei Deputati

12/12/19

Nella serie degli eventi organizzati nell’ambito dei 30 anni dalla Rivoluzione del dicembre 1989, l’Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana ha…

Festa dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria a Roma

12/10/19

Il 8 dicembre 2019, l'ambasciatore della Romania in Italia, George Bologan, e l'ambasciatore della Romania presso la Santa Sede, Liviu Zăpîrțan, hanno…

Presentazione di un libro e concerto di canti natalizi al Collegio Pontificio Pio Romeno

12/09/19

Il 7 dicembre 2019, l’ambasciatore di Romania in Italia, George Gabriel Bologan e il coordinatore della Sezione Consolare dell’Ambasciata, Dan Fulga, hanno …

Celebrazione della Festa Nazionale di Romania a Torino

12/08/19

L’ambasciatore di Romania in Italia, George Bologan, ha incontrato le comunità romene del Piemonte in occasione del ricevimento organizzato dal Consolato…

        ​