Servizi consolari

Atti notarili

Su richiesta, vengono forniti i seguenti servizi consolari:

  • autenticazione di documenti (procure, dichiarazioni);
  • legalizzazioni di copie di documenti;
  • traduzioni di documenti di stato civile, casellario giudiziale, patente di guida;
  • legalizzazione di traduzioni;
  • certificazione di alcuni fatti.

Per la legalizzazione delle copie è obbligatorio presentare l’originale.

Le procure generali, speciali, giudiziarie, di amministrazione vanno compilate presso l'ambasciata su moduli standardizzati. È necessario che il richiedente conosca i dati identificativi del mandatario (nome, cognome, data e luogo di nascita, domicilio, codice numerico personale, numero di serie e numero dell’atto d’identità, nome dell'autorità emittente e data di rilascio).

Le procure e le dichiarazioni vanno firmate davanti al console, l’identificazione essendo effettuata con documenti romeni validi - passaporto o carta d'identità.

Il servizio è esente dal pagamento delle tasse consolari.

Per l'autenticazione dei documenti notarili in Romania sarà addebitato un costo di 3 euro, che rappresenta la tassa di registrazione nello specifico Registro Nazionale Notarile.

Per l’autenticazione della dichiarazione riguardo al consenso dei genitori per il viaggio all'estero del minore, cittadino romeno, è necessario che il/i richiedente/richiedenti presentino un documento personale d'identità valido (passaporto romeno, carta d'identità rilasciata dalle autorità romene o il passaporto straniero, se del caso) e sapere:
- nome, cognome, data e luogo di nascita, codice numerico personale del bambino;
- nome, cognome, data e luogo di nascita, codice numerico personale della persona con cui viaggia il bambino.

La legge prevede che queste dichiarazioni siano compilate obbligatoriamente in due copie identiche.

Il servizio è esente dal pagamento delle tasse consolari.

La procura per l’ottenimento della carta d'identità si autentica SOLAMENTE presso gli uffici consolari della Romania all'estero.

Tutti gli altri tipi di procura e dichiarazioni, comprese quelle per pensioni e le dichiarazioni riguardo al consenso dei genitori per l’uscita dal paese dei minori (in duplice copia), possono essere autenticati presso notai locali e apostillati presso le prefetture italiane locali, in base alla Convenzione dell'Aja del 1961, riguardo alla soppressione dell'obbligo di legalizzazione dei documenti ufficiali stranieri.

Le ambasciate e i consolati della Romania non possono eseguire operazioni notarili riguardo la stipulazione di contratti, accordi, donazioni o altri atti dispositivi, transazioni legali, conferme di decisioni giudiziarie, documenti di studi, documenti di anzianità sul lavoro, documenti relativi al servizio militare, testamenti, legati, azioni legali o richieste indirizzate alle autorità romene.

Inaugurazione della mostra dedicata alla Rivoluzione Romena del dicembre 1989, presso la Camera dei Deputati

12/12/19

Nella serie degli eventi organizzati nell’ambito dei 30 anni dalla Rivoluzione del dicembre 1989, l’Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana ha…

Festa dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria a Roma

12/10/19

Il 8 dicembre 2019, l'ambasciatore della Romania in Italia, George Bologan, e l'ambasciatore della Romania presso la Santa Sede, Liviu Zăpîrțan, hanno…

Presentazione di un libro e concerto di canti natalizi al Collegio Pontificio Pio Romeno

12/09/19

Il 7 dicembre 2019, l’ambasciatore di Romania in Italia, George Gabriel Bologan e il coordinatore della Sezione Consolare dell’Ambasciata, Dan Fulga, hanno …

Celebrazione della Festa Nazionale di Romania a Torino

12/08/19

L’ambasciatore di Romania in Italia, George Bologan, ha incontrato le comunità romene del Piemonte in occasione del ricevimento organizzato dal Consolato…

        ​