Servizi consolari

Iscrizione degli atti di stato civile rilasciati dalle autorità straniere

Gli atti di stato civile dei cittadini romeni (certificato di nascita, certificato di matrimonio) rilasciati dalle autorità italiane hanno valore probatorio in Romania solo se trascritti nei registri di stato civile romeni.

I cittadini romeni hanno l'obbligo di richiedere la trascrizione entro 6 mesi dal ricevimento del certificato/estratto di stato civile.

La legge 201/2009 prevede che nel caso in cui la redazione dell’atto non è stata effettuata presso l'ufficio consolare, questa deve essere effettuata in Romania presso il servizio pubblico della comunità locale per la registrazione delle persone oppure, a seconda dei casi, dall'ufficiale di stato civile all'interno del Comune dell'unità amministrativa giurisdizione territoriale dov’è domiciliato.

Atti di stato civile:

La Romania alla 25º edizione dell’Isola del Cinema

07/26/19

La Romania torna quest’anno all’Isola del Cinema a Roma, sezione Isola Mondo, grazie a un’iniziativa promossa dall’Ambasciata di Romania in Italia, con …

Incontro del Ambasciatore con Paolo Gentiloni

07/10/19

Il 10 luglio 2019, l'Ambasciata di Romania a Roma ha avuto come ospite d’onore il deputato ed ex presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica…

La delegazione romena alla XXX edizione delle Universiadi di Napoli

07/04/19

Più di 12.000 sportivi studenti da tutto il mondo partecipano, dal 3 al 14 luglio, alla XXXa edizione delle Universiadi di Napoli. Insieme a loro, 86 sportivi …

Incontro sul tema del ritorno dei romeni in patria

06/28/19

Il 28 giugno 2019, l'ambasciatore di Romania in Italia, George Gabriel Bologan, ha avuto un incontro con Angelo Lo Vecchio e Tiziana Barca, membri della…

        ​