Servizi consolari

Iscrizione degli atti di stato civile rilasciati dalle autorità straniere

Gli atti di stato civile dei cittadini romeni (certificato di nascita, certificato di matrimonio) rilasciati dalle autorità italiane hanno valore probatorio in Romania solo se trascritti nei registri di stato civile romeni.

I cittadini romeni hanno l'obbligo di richiedere la trascrizione entro 6 mesi dal ricevimento del certificato/estratto di stato civile.

La legge 201/2009 prevede che nel caso in cui la redazione dell’atto non è stata effettuata presso l'ufficio consolare, questa deve essere effettuata in Romania presso il servizio pubblico della comunità locale per la registrazione delle persone oppure, a seconda dei casi, dall'ufficiale di stato civile all'interno del Comune dell'unità amministrativa giurisdizione territoriale dov’è domiciliato.

Atti di stato civile:

Inaugurazione della mostra dedicata alla Rivoluzione Romena del dicembre 1989, presso la Camera dei Deputati

12/12/19

Nella serie degli eventi organizzati nell’ambito dei 30 anni dalla Rivoluzione del dicembre 1989, l’Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana ha…

Festa dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria a Roma

12/10/19

Il 8 dicembre 2019, l'ambasciatore della Romania in Italia, George Bologan, e l'ambasciatore della Romania presso la Santa Sede, Liviu Zăpîrțan, hanno…

Presentazione di un libro e concerto di canti natalizi al Collegio Pontificio Pio Romeno

12/09/19

Il 7 dicembre 2019, l’ambasciatore di Romania in Italia, George Gabriel Bologan e il coordinatore della Sezione Consolare dell’Ambasciata, Dan Fulga, hanno …

Celebrazione della Festa Nazionale di Romania a Torino

12/08/19

L’ambasciatore di Romania in Italia, George Bologan, ha incontrato le comunità romene del Piemonte in occasione del ricevimento organizzato dal Consolato…

        ​